ISCRIZIONI CARDACRUCCA 2019 APERTE!!!

martedì 18 settembre 2018

EDIZIONE 2018 - QUALCHE INFO

Rubrica a cura di CHIARA FRANZETTI

…MA COSA SAPPIAMO DELLA CARDACRUCCA 2018?

Di lei sappiamo tutto.

Sappiamo della prova dell’anno zero. Sappiamo chi ha vinto le passate edizioni. Sappiamo come è stata la meteo in ogni domenica teatro della gara. Sappiamo quali sono le migliori prestazioni maschile e femminile dei due tracciati. Sappiamo quando i percorsi sono stati modificati fino ad essere quelli attuali.

Ma cosa sappiamo della CardaCrucca targata 2018?

Beh, sappiamo che la nota corsa attraverso il Parco del Ticino fino alla panoramica piazzetta di Tornavento si terrà domenica 7 ottobre; e sappiamo anche che sarà una strepitosa giornata all’insegna di sport e divertimento fortemente voluta da CardAtletica a.s.d., da sempre in regia della manifestazione. “Si dice che un bel gioco duri poco, ma con il nostro evento siamo molto contenti di avere smentito, anche se solo per una volta, la saggezza popolare”, racconta il presidente Enea Zampini. “Ci siamo inventati questa prova proprio per gioco con l’intento di raccogliere fondi per far frequentare i corsi di atletica leggera ai ragazzi, e combinando così la nostra passione con l’impegno verso i più giovani. E con il passaparola e il duro lavoro siamo riusciti a sopravvivere negli anni, vedendo sempre crescere il numero degli iscritti. Ogni volta facciamo tutto il possibile per migliorare, e i sorrisi di chi taglia il traguardo sono la nostra più bella soddisfazione.”

Sappiamo poi che domenica 7 ottobre i riflettori si accenderanno ufficialmente alle 8:00 con il ritrovo in via Verga 1 a Tornavento di Lonate Pozzolo – ufficiosamente invece molto prima con le ultime ricognizioni sul percorso, l’allestimento dei ristori e tutto quanto necessario per permettere agli iscritti di vivere un’esperienza indimenticabile.

E sappiamo che la prima delle cinque prove in programma vedrà il via alle 9:05, quando i mini-atleti delle classi 2009-2013 si lanceranno di corsa sul tracciato di 270mt disegnato appositamente per loro; a seguire, alle 9.10, saranno i nati tra il 2003 e il 2008 a mettersi in gioco sui 1.980 metri loro riservati; e, da ultimo, il gran finale con inizio alle 9:30, quando cioè verrà dato il via alla gara competitiva, a quella di nordic walking e alle camminate ludico motorie libere a tutti su due diversi percorsi in mezzo a storia e natura – uno lungo 8km, l’altro invece 15,3km.

Ancora: sappiamo che tanto chi vuole migliorarsi e superare i propri limiti, quanto chi intende correre ad un ritmo costante, potrà avvalersi dell’aiuto dei pacer che li guideranno nell’impresa – 4’30”, 5’00” e 5’30” il loro ritmo al chilometro segnalato su appositi e ben visibili palloncini colorati. E sappiamo poi che tutti gli iscritti potranno trovare il necessario per condurre al meglio la propria prova ai due ristori lungo il percorso (al quarto e al decimo chilometro circa), per rifocillarsi poi a fine gara a quello finale.

A questo punto non resta che sapere come iscriversi.

A livello individuale è possibile prescriversi mandando una mail a iscrizioni.cardacrucca@gmail.com fino alle 22:00 di venerdì 5 ottobre. Le iscrizioni vengono poi raccolte anche dal negozio Brogioli Sport di Verghera di Samarate, oltre che dagli organizzatori stessi in loco sia sabato 6 ottobre dalle 9:30 alle 12:30, sia domenica 7 ottobre dalle 8:15 fino a quindici minuti dall’inizio gara. A livello societario invece, l’apposito modulo scaricabile dal sito http://cardacrucca.blogspot.it andrà inoltrato via mail all’indirizzo riportato qui sopra.

E sappiamo quali sono i costi per partecipare: EUR 2,00 per la minipodistica; EUR 8,00 per la gara corta; EUR 10,00 per quella lunga – che diventano EUR 15,00 solo per la competitiva il giorno gara; ovviamente sappiamo che, a livello di società, ogni dieci iscrizioni per gara, una è gratuita.

… adesso sì che sappiamo tutto sulla CardaCrucca 2018. Anzi, adesso sì che sappiamo quasi tutto sulla CardaCrucca 2018: non sappiamo infatti chi sono i vincitori di questa edizione; non resta quindi che venire a correrla, e chissà che non siate proprio voi…

Chiara Franzetti

 

Nessun commento:

Posta un commento